Quando la fede si colora

31/07/09

MONACO-INTER 0-1 (0-0)

Dopo il rientro in Italia di ritorno dal ritiro – tournee negli Stati Uniti, nuova amichevole, l'ultima in vista della Supercoppa Italiana, nell'ambito della Pirelli Cup 2009, in quel del Principato di Monaco, contro la locale squadra allo stadio "Louis II".
Sebbene queste amichevoli vogliano dire poco sia sul piano del gioco che su quello del risultato, va segnalato subito un particolare: questa squadra non certo perso la voglia di vincere e di imporsi in ogni campo.
E' stata una partita piuttosto combattuta, con un'Inter mascherata nel primo tempo, si potrebbe facilmente dire quasi un'Inter due, in cui i francesi sono stati più pericolosi dei nerazzurri; ed una ripresa di tutt'altra sostanza, segnata dall'esordio di Eto'o in maglia nerazzurra e soprattutto dal solito implacabile Milito.
Un'Inter ottima, padrona del gioco, autore di giocate veloci e spettacolari...non bisogna certo illudersi, si tratta di calcio di luglio, anche se settimana prossima ci giochiamo il primo trofeo stagionale; aspettiamo con ansia, così come oltre ad attendere alcuni affaticati come Samuel e Lucio, potremmo godere di qualche altro acquisto di lusso.

Marcatore: 55' Milito.

MONACO: Ruffier (46' Roma), Lolo (83' Adriano), Mongongu, Puygrenier, Traorè, Perez (69' Modesto), Mangani (65' Pino), Alonso (46' Gakpe), Nenè, Bakar (65' Haruna), Park (83' Muratori). A disposizione: Thuram-Ulien, N'Koulou, Sambou, Tagbo.
Allenatore: Lacombe.

INTER: Julio Cesar (46' Toldo), Burdisso, Cordoba (46' Materazzi), Chivu (46' Maicon), Santon (46' Zanetti), Vieira (46' Thiago Motta), Krhin (46' Cambiasso), Obi (46' Muntari), Quaresma (46' Stankovic), Balotelli (46' Milito), Mancini (46' Eto'o (88' Destro)).
A disposizione: Orlandoni.
Allenatore: José Mourinho.

Arbitro: Mezouar.


Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione dell'immagine.
Share:

2 commenti:

Inter Club Monopoli ha detto...

La squadra la vedo molto bene.L'unico "buco" vuoto è quello li... non pensate a male, mi riferivo al tanto desiderato numero 10.

Saluti!!!
Iacopo

Orgoglio nerazzurro ha detto...

Penso che il suddetto buco sarà presto colmato con l'ingaggio di un ultimo rinforzo...poi via alle cessioni, sempre che riescano.
Ciao.

Post più popolari