Quando la fede si colora

28/07/09

Eto'o nuovo bomber

Samuel Fils Eto'o ha firmato un contratto che lo legherà all'Inter fino al 30 giugno 2014.
Nato a Nkon (Camerun) il 10 marzo 1981, ma con passaporto spagnolo, attaccante, ha un palmares da fare invidia a chiunque; dovunque è stato ha sempre segnato e ha sempre vinto, sia a livello di club (nella storia del Barcellona, squadra da cui proviene ha scritto pagine memorabili, è il terzo marcatore di sempre con 126 reti e tra l'altro ha conquistato 4 Scudetti e 2 Champions League, realizzando gol anche in finale, tra cui l'ultima dello scorso maggio) che di Nazionale di cui è capocannoniere assoluto con 37 gol in 73 presenze (vincendo 2 Coppa d'Africa ed 1 Oro Olimpico). Il suo biglietto da visita comprende il trofeo di calciatore dell'anno africano 2003, 2004 e 2005.
Un uomo abituato a vincere che continuerà a farlo anche nella nuova realtà italiana e nerazzurra.
La sua presentazione è prevista ad Appiano Gentile in data 28 luglio alle ore 14,30.
A lui un augurio di poter vincere all'Inter e continuare a segnare con regolarità.
La società Inter comunica la cessione di Zlatan Ibrahimovic al Barcellona, pare che nell'affare sia compreso oltre al cartellino di Eto'o, anche il prestito di Hleb e un conguaglio che potrebbe variare dai 40 ai 50 milioni di Euro...per una volta il presidente Moratti ha fatto un vero affare!!!
Spiace constatare come lo svedese stia già tracciando ponti d'oro per la sua nuova società (“...sono l'uomo più contento al Mondo...”; “...scriverò la storia del Barça...”), tutte frasi piuttosto stucchevoli; complimenti, per fortuna te ne sei andato.
Share:

0 commenti:

Post più popolari