Quando la fede si colora

04/05/09

L'Inter per me...

Poco meno di cento pagine, in un formato ridotto, dalla copertina purtroppo anonima (forse meritava qualcosa di più anziché questo azzurro con parole nere, i colori sono decisamente azzeccati).

E’ una raccolta di ricordi che non vanno assolutamente a celebrare i cento anni di storia nerazzurra, sono i ricordi dell’autore, come giustamente indicato nel titolo, in pratica è l’Inter vista con gli occhi dell’autore, in un periodo che va dal 1971, ovvero l’anno del primo scudetto che l’autore ricorda, fino a giungere ai giorni nostri, pur se non mancano dei passaggi storici (un accenno alla Grande Inter non può mancare) che l’autore non ha vissuto essendo nato nel 1963.

Una ventina di capitoli più o meno suggestivi e che rappresentano al meglio ciò che contengono:

Introduzione
Il grande poster
Boninsegna, il primo idolo
Giacinto Facchetti
La figurina di Jair
I rinvii di Burgnich e i lanci di Suarez
Altobelli e Muraro
Matthaus e lo scudetto dei record
Una malattia chiamata tifo
Pazza Inter
Peppino Prisco
Corso, Beccalossi e Recoba
Gli interisti mancati
La classe di Ibra
Appuntamento in Piazza Duomo
Il trofeo più importante
Postilla
Bibliografia e sitografia
Sull’autore

Come giustamente ricorda l’autore, ognuno, tifoso e non, ha una propria graduatoria, dei propri idoli, dei campioni preferiti piuttosto di altri e come in questo caso si devono fare delle scelte, magari anche a discapito di tanti altri giocatori che hanno vestito la mitica casacca nerazzurra, che meriterebbero miglior considerazione.

Logico che molti giocatori rientrano nell’immaginario collettivo di ogni graduatoria dei tifosi nerazzurri, nomi come Boninsegna, Facchetti, Matthaus, tanto per citarne alcuni, non possono mancare in nessuna considerazione storica e non dai colori nerazzurri.

Libro breve ed intenso, scritto con il cuore da un tifoso interista, che si può tranquillamente gustare in poche ore, in una serata, percorrendo un breve viaggio in uno scorcio storico di Inter.


Autore: Luca Camurri
Editore: Festuca
Anno di pubblicazione: 2007

Share:

2 commenti:

Anonimo ha detto...

volevo ringraziare il curatore del blog per avere parlato del mio libro L'INTER PER ME
grazie mille!
luca camurri

Orgoglio nerazzurro ha detto...

Ringrazio io te per essere passato nel mio blog e per aver regalato a tutti noi interisti una lettura appassionata, da condividere e collezionare.
Ciao Emanuele.

Post più popolari