Quando la fede si colora

02/03/09

Pagelle Inter-Roma

Crespo 7: in campo da un minuto realizza un gol dei suoi con un colpo di testa impeccabile, dopo tre minuti rischia anche di bissare…15 minuti perfetti.

Balotelli 7: dorme (come tutta l’Inter) per tutto il primo tempo, nella ripresa gioca con ben altra grinta e voglia, realizzando la doppietta riaprimatch, giocasse sempre così!

Figo 6,5: giocate di classe, cross eleganti e due assist al bacio: la palla che Adriano porge a Balotelli per l’1-2 ed il preciso cross per Crespo autore del 3-3.

Adriano 6,5: lavora e si impegna per la squadra ed il risultato si vede come nell’occasione della palla che porge a Balotelli per riaprire la partita.

Cambiasso 6: primo tempo da centrocampista e ripresa da difensore centrale, la solita gara generosa, macchiata però dall’errore in occasione della rete dell’1-3 (forse viziata da un fallo) che gli costa mezzo voto.

Stankovic 6: corre avanti e indietro, ma non riesce ad incidere troppo sull’incontro, solo in occasione di un missile dai 25 metri che il portiere devia in angolo.

Julio Cesar 6: lavoro d’ordinaria amministrazione, il primo ed il terzo gol sono imparabili, sul secondo appare un po’ sorpreso ed insicuro.

Santon 6: in fase offensiva sta migliorando di partita in partita, acquistando personalità e dimostrando forza esplosiva, peccato che da difensore deve migliorare ancora molto (vedere l’azione con cui la Roma va in vantaggio).

Vieira 6: in campo nel secondo tempo, una gara di sostanza bagnata dal classico giallo (gli arbitri non gliene perdonano una), che, essendo diffidato gli farà saltare la prossima gara.

Burdisso 6: gioca solo un tempo e a dire la verità meritava forse più di Cordoba di restare in campo, tra l’altro ottimo anche con una chiusura spettacolare su Vucinic lanciato tutto solo davanti a Julio Cesar.

Cordoba 5,5: appare molto impreciso in più di un’occasione d’attacco della Roma, sembra aver perso gran parte dello smalto dimostrato in ben altre partite.

Zanetti 5,5: corre come sempre a dismisura, ma in due occasioni non è impeccabile: non salta sull’inserimento di De Rossi sullo 0-1 e non segue Brighi nell’azione dell’1-3.

Maicon 5: cross sbagliati, poche azioni incisive sulla fascia e due buchi clamorosi ai minuti 28 e 29, entrambe su Riise, che nel secondo caso fa lo 0-2.

Maxwell 5: in campo solo nel primo tempo si nota solo per un’occasione sbagliata sullo 0-0, per il resto pasticcia molto sia in fase di difesa che in quella d’attacco.

Mourinho 6: la sua fortuna è stata quella di azzeccare i cambi (con la rosa che ha…), forse deve tornare a lavorare sulla concentrazione di molti elementi o su come affrontare alcuni match.


Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione dell'immagine.
Share:

0 commenti:

Post più popolari