Quando la fede si colora

02/01/09

Dizionario della grande Inter

“ Dizionario della grande Inter” sottotitolato “dalle origini ai giorni nostri” è indubbiamente uno dei libri più completi, precisi e accurati che siano stati scritti sull'Inter; curato da Gianluigi Pezzotti e Rita Vietti costituisce la Bibbia che ogni tifoso nerazzurro dovrebbe avere.

In ordine alfabetico sono riportati i nomi dei giocatori che hanno contribuito a costruire la leggenda nerazzurra e in alcuni casi le foto o caricature dei giocatori stessi; per ognuno di questi campioni o bidoni vengono riportate informazioni anagrafiche come la data e la località di nascita, il debutto nella squadra nerazzurra, eventuali altre esperienze calcistiche, il palmares ed eventuali aneddoti.

Se questo non bastasse a convincere ad acquistare questo libro, si sappia che sono riportati anche i dati degli allenatori, i presidenti, gli sponsor e alcuni termini tipici della Milano “ da bere”; si potrà così scoprire che “bauscia” non è indicativo solo di una persona che sbava ma sta ad indicare anche soggetti che ostentano sicurezza e, proprio per sottolineare l'estrazione borghese degli interisti il termine veniva spesso e volentieri utilizzato per riferirsi a loro.

Nulla sfugge a questo piccolo grande dizionario che spulcia letteralmente pescando a piene mani nella storia dell'Inter, dalla sua nascita fino all'anno in cui è stato pubblicato, il 2002.

Al termine del libro, 1'appendice, anche se realtà si tratta di ben più di 100 pagine, presenta sotto forma di schede le statistiche dal 1908 al 2001, statistiche che riguardano i presidenti, le sedi, i campi di gioco, gli allenatori, le presenze degli allenatori in campionato, le formazioni dell'Inter in campionato, la rosa dei giocatori nelle varie annate, l'Inter in campionato nelle varie annate, i derby in campionato, i derby in coppa Italia, gli altri derby, l'Inter in coppa Italia, l'Inter nelle coppe internazionali, le presenze dei giocatori (totale, campionato, coppe europee, coppa Italia) ordinate partendo dal giocatore che vanta più presenze ovvero Giuseppe Bergomi per arrivare a quello che nell'anno 2001 vantava il minor numero di presenze cioè Simone Veronese, da qui si prosegue con i marcatori ordinati anche in questo caso dal giocatore e al momento della pubblicazione del libro vantava il maggior numero di reti in campionato, coppe europee e coppa Italia ovvero Giuseppe Meazza fino al giocatore che ha segnato meno reti cioè Carlo Zoppellari; l'appendice si conclude con le statistiche sugli stranieri e i “ nazionali”.

In conclusione, un libro per chi non vuole dimenticare nessun giocatore ma al contrario ritiene che ogni singolo ingranaggio di questa macchina perfetta, entusiasmante che è l'Inter meriti di essere ricordato, conosciuto, fatto conoscere, sia che si tratti di un purosangue o di un ronzino, che si tratti di un grande campione o di un grande bidone.

Tutti indistintamente hanno comunque contribuito a costruire, creare una squadra magica, unica che nonostante spesso abbia fatto soffrire i propri tifosi, non ha mai smesso di far battere il loro cuore per lei pieno d'amore.

L’indice si compone e suddivide in tre capitoli:
Premessa
Dizionario della Grande Inter
Appendici

Quest’ultima composta esclusivamente da tabelle si suddivide ulteriormente in sedici sottocapitoli, ovvero ogni tabella ha un nome:
I presidenti
Le sedi
I Campi da gioco
Gli allenatori
Le presenze degli allenatori in campionato
Le formazioni dell’Inter in campionato
L’Inter in campionato
I derby in campionato
I derby in Coppa Italia
Gli altri derby
L’Inter in Coppa Italia
L’Inter nelle coppe internazionali
Le presenze
I marcatori
Gli stranieri
I nazionali

Autore: Gianluigi Pezzotti e Rita Vietti
Editore: Grandi Manuali Newton
Anno di pubblicazione: 2002
Share:

0 commenti:

Post più popolari