Quando la fede si colora

21/12/08

Pagelle Siena-Inter

Cambiasso 7: il migliore in campo, l’unico che lotta su ogni pallone, recupera e rilancia, uomo ovunque, una garanzia.

Maicon 6,5: mezzo voto in più per aver realizzato le due reti che hanno deciso il match, altrimenti era appena sufficiente, poche sgroppate, pochi cross…errori in fase difensiva (vedi il cross del gol senese, che parte dalla sua zona di competenza).

Samuel e Cordoba 6: partita ordinata, ma con qualche sbavatura di troppo, un po’ distratti.

Zanetti 6: travolto dal centrocampo del siena, si salva con mestiere ed esperienza.

Maxwell 5,5: mezzo voto in meno per il gol subito: come in altre occasioni sbaglia o è in ritardo sulla diagonale di copertura, per il resto gara normale.

Julio Cesar 5,5: un po’ distratto sulla rete (poteva uscire sul cross) e anche in qualche altra occasione, forse subisce il freddo che lo rende immobile, forse mancava un po’ di concentrazione.

Figo 5,5: questa volta non riesce ad incidere più di tanto, andando a perdere palloni in modo banale.

Ibrahimovic 5,5: solita partita svogliata, quando è in una di queste giornate non ne combina una giusta, e non ne vuole combinare, anche se l’unico sussulto produce una traversa devastante.

Jimenez 5: alla prima da titolare dopo l’infortunio, non ne combina una giusta, doveva sostituire un gigante come Stankovic, forse non era la partita più adatta a lui.

Muntari 5: sembra giri a vuoto per il campo, si nota di più per gli errori madornali sotto porta.

Crespo 5: pochi palloni giocati, ma quei pochi giocati molto male, non ci siamo.

Balotelli 5: inguardabile, se deve giocare senza voglia come in questo caso, ha ragione Mourinho a mandarlo con la primavera.

Quaresma s.v. senza voto solo per non infierire nuovamente.

Mourinho 6: sufficiente solo per aver portato a casa i tre punti, ma considerata la poca concentrazione di molti giocatori, non doveva motivarli lui in primis?

Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione dell'immagine.
Share:

0 commenti:

Post più popolari