Quando la fede si colora

23/11/08

Pagelle Inter-Juventus

Samuel 8: imbattibile su ogni pallone, sia nel gioco a terra che in quello aereo, una garanzia, gli attaccanti bianconeri non vedono mai il pallone.

Stankovic 7,5: schierato a ridosso delle punte, ha il pregio di inserirsi spesso, mettendo in subbuglio la retroguardia bianconera, avesse anche segnato sarebbe stata una gara sublime.

Cambiasso 7: posizionato davanti alla difesa, recupera ogni pallone e riparte, ben tornato Cuchu.

Materazzi 7: ottima prova, pulito negli anticipi, mai falli inutili, incoraggiante.

Muntari 7: effettua un lavoro sporco lottando su ogni pallone, si vede poco, ma realizza la rete partita, dopo che già aveva costretto il portiere al miracolo.

Maicon 7: torna a proporsi con grandi slanci sulla fascia, e dalla sua parte non si passa mai.

Julio Cesar 7: una sola parata, ma da vero campione.

Zanetti 6,5: si sacrifica in un lavoro diligente e di grande attenzione sulla fascia, che permette a Maicon di sgroppare sulla fascia.

Maxwell 6,5: tiene la posizione ed effettua una gara di grande attenzione, annullando chi passa dalla sua parte.

Adriano 6: tanto movimento, ma poca incisività sotto porta.

Ibrahimovic 5: dopo l’ottima prova di Palermo corredata da gol impossibili, questa volta sbaglia tutto a cominciare da due gol solo davanti al portiere.

Cruz s.v. meriterebbe 7 solo per i pestoni rifilati in sette minuti di gioco rifilati ai difensori bianconeri.

Vieira s.v.

Burdisso s.v.

Mourinho 8: questa volta merita i complimenti, le indovina tutte, formazione, modulo, cambi…insomma tutto (se proprio si poteva schierare Cruz al posto di Adriano), speriamo insista con il modulo 4-4-2 che comunque pare il più appropriato per questa squadra.

Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione dell'immagine.
Share:

0 commenti:

Post più popolari