Quando la fede si colora

30/10/08

Pagelle Fiorentina-Inter

Pagelle Fiorentina-Inter

Cordoba 7: imbattibile di testa ed ottimo in ogni recupero, il ritorno del guerriero.

Burdisso 7: quando gioca così (in pratica come il suo compagno di reparto) è un vero piacere, merito anche suo se la difesa tiene la propria porta inviolata.

Julio Cesar 7: pochi tiri difficili, soprattutto la doppia parata su punizione, ma lui grida comunque presente!

Chivu 6,5: cambia di nuovo ruolo spostandosi a centrocampo, tanti palloni giocati e ad anche conclusioni, peccato per qualche punizione calciata male.

Stankovic 6,5: nonostante non sia al meglio fisicamente, schierato a ridosso delle punte offre buone giocate e tenta anche conclusioni verso la porta avversaria.

Crespo 6,5: non giocava da agosto, si fa trovare pronto, ha una gran fame e si vede, l’uomo più pericoloso, il miracolo del portiere gli nega la gioia del gol…sarebbe stata l’apoteosi.

Zanetti 6: serata difficile nella sua zona del campo, si salva con una gara senza acuti.

Maxwell 6: al rientro dopo un lungo infortunio, tiene la posizione ed effettua una gara senza sbavature.

Maicon 6: qualcosa meglio dell’ultimo incontro, comincia ad essere temuto dagli allenatori avversari che per ridurlo posizionano due giocatori sulla sua fascia.

Vieira 6: scampoli di partita (anch’esso al rientro post infortunio) su di un buon livello, speriamo sistemi i problemi fisici e muscolari.

Ibrahimovic 5,5: decisamente poco in vena, si spera non stia cominciando a mostrare segni di stanchezza avendo giocato sempre.

Mancini 5,5: parte bene, colpisce una traversa, ma pasticcia molto…conclude con un gol sbagliato a porta vuota.

Obinna 5,5: tiene la posizione come vuole Mourinho, ed è frenato dalla strigliata dell’ultima uscita.

Quaresma s.v.

Mourinho 5,5: inizialmente era insoddisfatto delle reti che prendeva (almeno una a gara), sistemata la difesa, deve sbrigarsi a sistemare il problema dell’attacco e tornare a realizzare e a renderlo letale quel che basta.

Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione dell'immagine.
Share:

0 commenti:

Post più popolari