Quando la fede si colora

19/09/08

Pibe de nerazzurro

Oggi la notizia che la fa da padrone (almeno per i tifosi nerazzurri) è solo una: il possibile approdo di Diego Armando Maradona tra le file dell’Inter.
Escluso che possa essere riciclato come giocatore o allenatore c’è da interrogarsi su quale sia il futuro che il Presidente desidera per lui ma soprattutto il perché di tanto interesse; indipendentemente dal fatto che da alcuni anni l’ex fenomeno abbia deciso di smetterla di prendersela con noi dedicando anzi alcuni suoi preziosi minuti a un augurio accolto da fischi nel corso della festa per il centenario, come dicevo, abbandonata questa antipatica abitudine, sembra che abbia iniziato a mostrare una certa simpatia per i nostri colori.
Finita l’epoca in cui nei pre e post - partita Bergomi e Ferri (oltre agli altri difensori) venivano definiti dall’insultatore del tifo italico come dei picchiatori si apre ora quella d’oro dell’età Morattiana; quale invece il tornaconto del Presidente?
Si potrebbe immaginare, mormorare e sostenere che l’interesse per il Pibe de Oro sia legato a tal Aguero, giocatore Argentino in forza all’Atletico Madrid, presunto nuovo fenomeno e guarda caso anche quasi genero di Maradona.
Potrebbe anche essere…..ma potrebbe anche essere che data la recente escalation di giocatori argentini di bravura sempre crescente, Diego possa essere impiegato come osservatore esterno, proprio nel suo paese d’origine.
Col tempo vedremo quali saranno le scelte in casa Moratti anche se, detto “inter nos” la notizia non mi esalta neppure un po’, non sono un amante del Pibe de Oro, non l’ho mai ammirato come giocatore e neppure come uomo; la scelta di avere tra gli uomini immagine, osservatori e rappresentanti della gloriosa squadra nerazzurra proprio lui non la trovo affatto opportuna, impossibile associare altri nomi presenti e passati rappresentativi dell’Inter a quello di Maradona.
Ma soprattutto mi chiedo: non c’era proprio nessun altro?
Share:

1 commenti:

Vyk ha detto...

Ci manca solo questa!

Post più popolari