25/lug/2014

Seconda maglia 2014/15

Fonte: Inter.it

"Nike e Inter hanno svelato oggi il nuovo kit away per la stagione 2014-2015 che afferma con decisione e fierezza l'appartenenza del club alla città di Milano.

Il colore dominante è il bianco con una grafica declinata nei toni del grigio chiaro sulla parte frontale, composta da linee che creano la croce di San Giorgio, stemma della città. 

All'interno del collo è posta un'etichetta che riporta il messaggio 'Milano E' Solo Inter', realizzato con il tipico font introdotto dagli stendardi e dalle bandiere dei tifosi nerazzurri negli anni '70. 

La croce di San Giorgio è posta anche sul retro del collo a sottolineare ancora una volta l'orgoglio del club di rappresentare la città di Milano

Il kit è completato da calzoncini e calzettoni bianchi. 

Il nuovo kit è realizzato con la più innovativa tecnologia Nike in grado di garantire la miglior performance agli atleti e presenta elevati standard di ecosostenibilità."

Quest’anno si è scelto di sostenere una certa eleganza, riprodotta anche in questo caso, trovo però da eccepire su alcuni punti, tra cui il rosso della scritta Pirelli e il simbolo Nike, che comunque è un colore che personalmente non appezzo sulle nostre divise e soprattutto la totale assenza di un richiamo al nerazzurro (ne un profilo, ne una striscia...), si capisce che è la nostra maglia solo per la presenza del simbolo Inter su maglia e pantaloncini, altrimenti nulla, un po’ poco. 

24/lug/2014

Ecco Medel

Altro acquisto da parte dei nerazzurri, in prestito dal Cardiff arriva il centrocampista cileno, all’occorrenza anche difensore, Gary Alexis Medel Soto (Pudahuel, 3 agosto 1987). 
Un buon incontrista, un lottatore, che ha moolto impressionato negli ultimi Mondiali ancora in corso in Brasile, ben fatto, un uomo che ha esperienza, grinta, volontà e fame calcistica, un altro elemento che mancava all’Inter, tra l’altro anche l’età è dalla sua.
Non bisogna aspettarsi un nuovo Vidal, bensì forse il Gattuso cileno.
Presto verranno resi noti numero di maglia che indosserà e durata del contratto. 
Benvenuto. 

20/lug/2014

Inter-Prato 1-0 (0-0)

Fonte: Inter.it

Marcatori: 69’ Mbaye. 

Inter: 1 Handanovic (1' st 30 Carrizo), 2 Jonathan (17' st 93 Laxalt), 5 Juan Jesus, 9 Icardi, 10 Kovacic (23' st 28 Puscas), 15 Vidic (1' st 6 Andreolli), 17 Kuzmanovic (1' st 18 M'Vila), 20 Obi (31' st 16 Steffè), 23 Ranocchia (31' st 26 Silvestre), 33 D'Ambrosio (23' st 13 Mbaye), 97 Bonazzoli (21' st 7 Schelotto). 
A disposizione: 24 Sciacca, 25 Palazzi, 27 Ventre, 29 Rocca. 
Allenatore: Walter Mazzarri. 

Prato: 1 Ivusic (15' st 12 Brunelli), 2 Bandini, 3 Eguelfi (15' st 13 Longo), 4 Pasa (40' st 15 Matteo), 5 Ghidotti, 6 Rickler (15' st 16 Bengala), 7 Romanò, 8 Cavagna (31' st 14 Miccinesi), 9 Ogunseye (15' st 18 Fofana) 10 Gabbianelli (15' st 17 Grifoni), 11 Benedetti. 
Allenatore: Vincenzo Esposito. 

Arbitro: Stefano Denis.